Tonno in olio cottura … e dintorni!!!!

Tonno in olio cottura e salsa di maionese e capperi

Buttate via tutte le scatolette di tonno sotto olio che avete in casa!!!

Comprate un bel trancio di filetto di tonno al mercato. Cucinatelo con il metodo “dell’olio cottura”.

Il tonno cucinato in “olio cottura” lo mangerete così come é accompagnato da una insalata di pomodorini, ma, come vedrete, potrà anche essere utilizzato per condire la pasta.

Come vedrete vi offriamo due ricette per due piatti che hanno come protagonista il tonno in olio cottura.

Print Recipe
Tonno in olio cottura ... e dintorni!!!!
Porzioni
persone
Ingredienti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. LA PREPARAZIONE DEL TONNO ON OLIO COTTURA In una pentola capiente versate l'olio EVO. Aggiungete le erbe aromatiche, il pepe, lo spicchio di aglio schiacciato. Portate l'olio di oliva a 70° (utilizzate un termometro da cucina). Nel frattempo avrete tagliato il tonno a listarelle. Immergete il tonno nell'olio. Dovrà restare immerso, completamente coperto, per almeno 30 minuti. Lasciate riposare.
  2. Preparate una insalata di pomodorini di pachino, capperi dissalati e olive taggiasche (io aggiungo anche abbondante origano).
  3. Preparate la maionese e arricchitela con dei capperi dissalati tritati finemente. Togliete il vostro tonno dall'olio, servitelo accompagnato dalla maionese aromatizzata e dall'insalata di pomodorini.
  4. Vi avanza del tonno??? Niente paura potete conservarlo in frigorifero coperto dall'olio, dalle erbe e dall'aglio. Altrimenti potete fare il sugo per condire la pasta. Nel nostro caso abbiamo usato dei paccheri che assorbiranno tutto il sugo. Un unico accorgimento. Preparate il sugo con i pomodorini ed olio EVO. Aggiungete il tonno solo all'ultimo istante altrimenti lo cucinerete di nuovo facendogli perdere morbidezza e sapore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *