Il baccalà in umido della tradizione veneziana

Questo é uno dei piatti meno conosciuti della tradizione veneziana.

Siete tutti abituati al baccalà mantecato o al baccalà alla vicentina.

Il baccalà in umido -ovvero con il pomodoro- é un piatto straordinario della nostra cucina.

Come vedrete, la ricetta, in sé, é molto semplice.

Ciò che farà la differenza é la qualità del baccalà e quanto lo avrete ammorbidito.

Print Recipe
Il baccalà in umido della tradizione veneziana
Naturalmente si parla di stoccafisso e non del baccalà salato. In questi giorni ho cucinato il baccalà in molti modi, mi é venuta la voglia del baccalà in umido. Il baccalà in umido é uno dei piatti della mia infanzia. Chiedete ai miei amici se questo piatto é stato gradito??? Piatti puliti con la polenta. Già, il baccalà in umido va rigorosamente servito con la polenta abbrustolita nel forno.
Tempo di cottura 3 ore
Porzioni
persone
Tempo di cottura 3 ore
Porzioni
persone
Istruzioni
  1. Si utilizza di baccalà secco (stoccafisso). Il baccalà andrà messo a mollo nell'acqua per almeno 3 giorni, cambiando l'acqua frequentemente. Una volta reidratato il baccalà andrà pulito togliendo le spine. Conservate un pò di pelle, servirà ad accentuare il sapore del sugo.
  2. Fate soffriggere in abbondante olio extravergine di oliva l'aglio fatto a pezzettini e la cipolla affettata grossolanamente. Aggiungete il baccalà fatto a pezzettini e insaporitelo con il soffritto. Dopo circa 5 minuti aggiungete la conserva di pomodoro che avrete sciolto nell'acqua tiepida. Il baccalà dovrà sobbollire per almeno tre ore. (v. il filmato) Aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato finemente. Il piatto andrà servito accompagnato dalla polenta.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *