Il baccalà con i peperoni

Il baccalà e i peperoni

Intendiamoci bene, per baccalà non intendo quello salato (ottimo ma non adatto a questo piatto).

Per noi veneziani, il baccalà é lo stockfish (stoccafisso).

Dallo stoccafisso ricaviamo alcune meraviglie gastronomiche come il baccalà mantecato o il baccalà alla vicentina.

In questa ricetta abbiamo provato a mescolare il sapore deciso del baccalà e la dolcezza del peperone.

Provare per credere.

Print Recipe
Il baccalà con i peperoni
Istruzioni
  1. Prendete un pezzo di stoccafisso precedentemente ammorbidito nell'acqua corrente per almeno 4 giorni. Fatelo a pezzi e bollitelo con la sua pelle per 30 minuti. Pulitelo, togliendo con attenzione le spine. Riducetelo a pezzetti.
  2. Abbrustolite i peperoni. Togliete i semi e la pelle. Mettete da parte i filetti di peperone che avrete così ottenuto.
  3. Fate soffriggere nell'olio EVO lo spicchio d'aglio (meglio se utilizzate dell'olio all'aglio). Tagliate a fette sottili la cipolla di Tropea e aggiungetela. A questo punto versate lo stoccafisso e mezzo bicchiere dell'acqua di cottura dello stoccafisso. Lasciate andare fino a che l'acqua non si sarà consumata. Aggiungete i peperoni e le olive. Amalgamate bene il tutto. Servite ben caldo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *