I paccheri con il ragù di scampi e di rana pescatrice

I paccheri conditi con un ragù di scampi e di rana pescatrice sono davvero una delizia

Questa ricetta mette assieme due tipi di cottura.

Innanzitutto bisognerà preparare una bisque di scampi.

La ricetta della bisque di scampi la abbiamo già scritta. Scaricatela!!!

Contemporaneamente la rana pescatrice andrà cotta nel forno.

Il segreto sarà quello di assemblare il sapore degli scampi e quello della rana pescatrice senza che uno predomini sull’altro.

Print Recipe
I paccheri con il ragù di scampi e di rana pescatrice
Questo é uno dei piatti più buoni che abbiamo realizzato. Non é un piatto semplice. È "sufficientemente" laborioso. Il risultato, tuttavia é straordinario. Questa é un'altra variazione nel cucinare il pesce e gli scampi, ingredienti utilizzati spesso nella cucina veneziana. A Venezia la rana pescatrice é la "coa de rospo".
Porzioni
persone
Ingredienti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preparate gli scampi e la bisque come nella nostra precedente ricetta http://www.lacucinadeivianello.it/recipe/gli-scampi-alla-busara-a-modo-nostro/
  2. Mettete in un cartoccio la coda di rospo, assieme ad alcuni pomodorini fatti a pezzetti. Fatela cucinare nel forno a 100° per circa 1 ora. Quando sarà cotta spezzettate la carne della rana pescatrice con le mani (occhio alle spine). Salvate i pomodorini e l'acqua di cottura.
  3. Fate restringere la bisque, aggiungete gli scampi, la rana pescatrice e il brodo di cottura. Aggiustate di sale e di pepe. Aggiungete del prezzemolo. Bollite nell'acqua i paccheri (che devono restare al dente). Fate saltare i paccheri nel sugo e servite ben caldo irrorando di olio evo.
Recipe Notes



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *