GIALLETTI, GALLINACCI, CANTHARELLUS CIBARIUS E ….. PASTA

Ecco il cantharellus cibarius o gialletto

Penso non ci sia nessuno a cui non piacciano i funghi gialletti (a Venezia si chiamano così). Alcuni altri li chiamano gallinacci. Il nome scientifico é cantharellus cibarius.

In questi giorni, in montagna, si alternano la pioggia e il sole. Si creano così le condizioni ideali perché nel bosco, in mezzo al muschio o alle macchie di mirtillo, crescano meravigliose colonie di gialletti.

Questi funghi profumati, dal sapore inconfondibile, si mangiano con la pasta (le tagliatelle sono l’ideale), in una frittata, nella zuppa, con la carne, con la polenta, con il formaggio fuso.

La tagliatelle con i gialletti

Le mie località di vacanza in montagna sono San Candido o l’Alta Val Badia. Le località sono bellissime. Questi boschi sono un habitat straordinario per i funghi (anche per i porcini). E poi, ci sono lo speck, il latte, il burro, la panna.

In bosco, la mattina in cerca di funghi, e poi la sera mangiali, magari in compagni degli amici. Questo é il nostro principale divertimento in vacanza in montagna.

Ieri mattina il bosco é stato generoso con noi. Ci ha regalato una bella cesta di gialletti e anche qualche bel porcino.

Ecco una doppia soddisfazione, trovare u funghi e poi preparare qualche bel piatto anche per i nostri amici.

Ecco allora, nel filmato che seguirà la ricetta per il sugo che condirà la nostra la pasta. Tutti in tavola amici cari.

GIALLETTI, GALLINACCI, CANTHARELLUS CIBARIUS E ….. PASTA
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
8 persone
Porzioni
8 persone
GIALLETTI, GALLINACCI, CANTHARELLUS CIBARIUS E ….. PASTA
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
8 persone
Porzioni
8 persone
Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Condividi questa Ricetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.