Il Ristorante Cirillo a Montegaldella

Il Ristorante Cirillo a Montegaldella

Dopo aver provato il baccalà alla vicentina “senza personalità“, sono ritornato in uno storico ristorante che non frequentavo da anni.

Si tratta del mitico “Ristorante da Cirillo” a Montegaldella. Il ristorante si definisce giustamente la “casa del baccalà” e ha appena festeggiato i suoi 75 anni di attività.

In una atmosfera contraddistinta da una grande professionalità e familiarità ho ritrovato il baccalà alla vicentina, e non solo, contraddistinto da una robusta personalità e sapore. Come ho già avuto modo di ricordare più volte, il baccalà alla vicentina non può ridursi ad una pappa quasi insapore.

Devono risaltare assieme al sapore del baccalà e, in un unicum dal sapore inimitabile, la cipolla e l’acciuga salata

In questo tempio del baccalà abbiamo ordinato e mangiato con grande soddisfazione il baccalà mantecato, l’insalata di baccalà (lieve afrore di aglio che non uccideva ogni altro sapore), il baccalà alla vicentina con la polenta abbrustolita.

Un capitolo a parte va dedicato al baccalà fritto con le verdure.

Si tratta in realtà di una fragrante tempura accompagnata da una salsina agrodolce che si accompagna perfettamente al baccalà.

Infinito e appetitoso il carrello dei dolci. Claudia si é accontentata di una ottima millefoglie con il marron glacé.

Il prezzo é assolutamente onesto (attorno ai 40 euro a testa, vino compreso).

Ricordatevi che un altro piatto forte che si può gustare da “Cirillo” é la pasta fresca. In questa stagione consiglio la pasta fresca con i funghi.

RISTORANTE CONSIGLIATISSIMO



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.