Metti una sera a cena

Composizione di cose ghiotte

Metti una sera a cena …. e poi c’é il Milan che gioca.

20,30 tutti di fronte alla televisione, cascasse il mondo.

Si deve cenare con piatti deliziosi, senza un ordine preciso.

Quindi … tanti piatti, di ottima qualità, che si possono gustare anche seduti sul divano.

Metti una sera a cena
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Questa cena informale ruota attorno a 6 piatti. Le polpette in due modi diversi, i piselli, le melanzane al funghetto (o trifolate), i pomodori gratinati, la crema di peperoni. Naturalmente ci vuole un pò di tempo per cucinare. Ma, a casa nostra il sabato é dedicato interamente alla cucina.
Porzioni
6 persone
Porzioni
6 persone
Metti una sera a cena
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Questa cena informale ruota attorno a 6 piatti. Le polpette in due modi diversi, i piselli, le melanzane al funghetto (o trifolate), i pomodori gratinati, la crema di peperoni. Naturalmente ci vuole un pò di tempo per cucinare. Ma, a casa nostra il sabato é dedicato interamente alla cucina.
Porzioni
6 persone
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Istruzioni
  1. Iniziamo dalle polpette fritte. Passate al tritacarne la carne, le salsicce, la mortadella, il prezzemolo. Aggiungete al composto sale e pepe, noce moscata, parmigiano reggiano, due uova. Mescolate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Preparate le polpette, passatele nel pane grattugiato. Friggete a 160°.
  2. Ovviamente abbiamo fatto un sacco di polpette. Quindi: fate soffriggere in una casseruola del cipollotto, le carote e il sedano tagliati grossolanamente. Aggiungete dei pomodori tagliati a pezzetti e del concentrato di pomodoro. Aggiungete del brodo vegetale. Appena in liquido si sarà ristretto mettete le polpette. Fate amalgamare. Consiglio di aggiungere anche dei piselli che avrete cucinato a parte.
  3. Un tocco sfizioso per accompagnare le polpette fritte. Fate un crema miscelando nel mixer dei peperoni rossi e gialli (che avrete sbucciato), dei pomodori secchi, dell'origano. Ovviamente olio EVO.
  4. Per fare i pomodori gratinati taglierete a metà i pomodori e li svuoterete dei semi e dell'acqua. Farciteli con un trito di maggiorana e timo. Aggiungete del caciocavallo e del pane grattugiato. Condite con abbondante olio EVO e infornate a 180 gradi fino a che non si sarà formata una gratinatura.
  5. Fate soffriggere del cipollotto. Aggiungete i piselli freschi e del prezzemolo. Allungate con del brodo vegetale e cucinate fino a che i piselli saranno ammorbiditi. Aggiustate di sale e di pepe.
  6. Infine ... tagliate a cubetti le melanzane togliendo la polpa bianca (utilizzatela per fare, ad esempio, le polpette di melanzane). Fate soffriggere dell'aglio e del cipollotto in olio di oliva. Aggiungete le melanzane. Fate insaporire nel soffritto. Aggiungete un paio di cucchiai di brodo vegetale. Coprite la pentola e fate cucinate fino a che le melanzane non saranno cotte. A questo punto aggiungete delle foglie di mentuccia.
Recipe Notes

Condividi questa Ricetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.