I maccheroni con i finferli

I finferli, dal bosco al piatto

Il piatto che vi propongo é semplicissimo. Per essere perfetto tuttavia deve avere una caratteristica, l’ingrediente primo, i finferli o gialletti (cantharellus cibarius) devono essere raccolti nel bosco e poi, immediatamente consumati.

I finferli con la pancetta mentre soffriggono

È quindi questo un tipico piatto delle vacanze in montagna.

È anche questo un piatto evocativo della mia vita. Alzarsi all’alba, inoltrarsi nel bosco, respirare aria pulita, apprezzare i profumi del bosco. E poi, l’emozione della ricerca e della scoperta.

Queste emozioni, non hanno eguali. Poi, ci sta la cucina. Si va in bosco, si trovano i funghi, si fa la pasta.

La ricetta scritta a mano
I maccheroni con i finferli
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
4 persone
Porzioni
4 persone
I maccheroni con i finferli
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
4 persone
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Istruzioni
  1. Pulite i funghi senza immergerli nell'acqua. Sciogliete il burro in un tegame, aggiungete uno spicchio d'aglio schiacciato (poi lo toglierete). Insaporite il burro con dello speck (o pancetta affumicata, o bacon). Aggiungete a questo punto i funghi. Salate e pepate. Chiariamoci bene, i puristi non vogliono aggiungere la panna. Dipende. Se utilizzate la panna (o il burro) di un caseificio di montagna, la panna ci sta, eccome. Fate bollire la pasta, scolatela e mettetela in una zuppiera con un cucchiaio di acqua di cottura. Aggiungete il sugo dei funghi, la panna, e mantecate con il parmigiano reggiano.
Condividi questa Ricetta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.